Percorso Zona Saune e Zona Acqua che garantisce la NON condivisione delle saune e dell'idromassaggio, cio' assicura il relax assoluto e la massima igiene.

Gli accessi sono scanditi per garantire le norme igieniche sanitarie e la tranquillità dei nostri ospiti.All'interno è Obbligatorio il SILENZIO nel rispetto del rilassamento del luogo.

 

Norme anti-covid, obbligatorio:

indossare la mascherina fuori dalle saune,

igienizzare le mani prima di accede alle saune e all'uscita delle stesse,

effettuare la doccia prima di accedere alle saune e alla vasca,

utilizzare esclusivamente il costume e il telo in dotazione.

E' vietato:

accedere con cellullari o qualunque dispotivo elettronico,

portare all'interno della Spa qualunque oggetto non dato in dotazione dall'istituto.

 

Il percorso ha una durata effettiva di 2 ore dall'orario prenotato e in nessun caso sarà possibile, per motivi di ritardi degli ospiti, prolungarne la durata. E' possibile utilizzare lo spogliatoio sino a 25' successivi alle 2 ore, entro il quale si dovrà liberare lo spazio comune per consentire allo staff le procedure di ingienizzazione prima dell'ingresso degli ospiti successivi.

 

SPA zone di 2 ore con servizio:

BioSauna alle Erbe - 55°C

Sauna Finlandese  - 80/90°C

Bagno Turco balsamico - 40°/50°C

Area Emozionale ZAFFIRO

con VASCA IDROTERMAL 36°/37°C

con PIOGGIA TROPICALE e CASCATA CERVICALE TERMALE.

la sua particolare acqua, arricchita con alta concentrazione di sali di Magnesio, Potassio, Iodio e Bio-Oligoelementi con CLORO per norme Anti Covid.

DOCCIA RIGENERA da 6°a 38°C.

AQUATICA Idrorelax Plantare 15°/30°C

Wellness corner " La via del Tè" con buffet di tisane,

PIATTO RISERVATO con frutta fresca e delizie per il palato.

 

SCOPRI I BENEFICI DEL PERCORSO:

 

Benefici sul corpo e sulla mente: 

Infezioni: attivando il sistema linfatico, aumenta le difese immunitarie, prevenendo le infezioni: influenze, tonsilliti, raffreddori, sinusiti, riniti ricorrenti ( molti virus sono termolabili a temperature di 40/50°C). Migliora le allergie al polline, raffreddori da fieno. L'aria calda sui bronchi ha effetto lenitivo ed emolliente, aumentando la circolazione sanguigna nelle vie respiratorie: indicato quindi nelle malattie delle vie respiratorie e bronchiti croniche.

 

Vie respiratorie: favorisce la secrezione del muco e rafforza e rilassa i muscoli della respirazione, consigliato in certe forme di asma.

 

Malattie reumatiche: indicato nei casi cronici di tutte le forme reumatiche per effetto lenitivo del dolore.

 

Ciclo mestruale: attenua i dolori premestruali e regolarizza il flusso debole. 

 

Pelle: la pelle acquista elasticità, la cellulite diminuisce, cura le malattie cutanee croniche, foruncoli, acne. La forte irrorazione sanguigna e l'intensa sudorazione indotta dal calore previene i ristagni adiposi ed aiuta la diminuzione della cellulite e degli inestetismi cutanei, produce un'accurata pulizia della pelle ( specie se attraverso il peeling). Il calore secco non danneggia assolutamente i capelli ed anzi purifica e irrora il cuoio capelluto.

 

Peso: fa calare fino a due Kg., ma solo di liquidi che devono essere reintegrati al più presto. Riduce il colesterolo LDL con riduzione dell'assetto lipidico paragonabile ad una modesta/intensa attività fisica.

 

Metabolismo: migliora il metabolismo di tutti gli organi escretori ( reni, fegato, pancreas) grazie all'aumento della circolazione del sangue, e quindi aumenta l'eliminazione di tossine, ac. urico, scorie metaboliche, ac. lattico. ( indicato dopo sforzi fisici intensi o attività sportiva). Determina un grande beneficio per i diabetici, modulando l'attività del sistema nervoso autonomo. Nei tossicodipendenti, anche dopo molti anni di astensione dalle droghe, vengono rimossi i residui di droga depositati nei tessuti adiposi ( causa di ricadute tardive) e vengono eliminati con la sudorazione.

 

Sistema nervoso e muscoli: rilassa il sistema nervoso centrale ed ha effetto decontratturante sui muscoli ( benefico in caso di stress ed intenso sforzo muscolare con accumulo di ac. lattico). Migliora il sistema termoregolatore del corpo ed il funzionamento delle ghiandole sudoripare, migliora l'equilibrio psico-fisico ed innalza la soglia del dolore e la capacità di sopportazione del calore ambientale. Determina miglioramento dell'umore e del benessere psichico con rilascio di dopamina e attiva i centri nervosi deputati al soddisfacimento. 

 

Cuore: ogni modificazione ambientale ( stress, caldo, freddo, sforzo fisico,..ecc.) condiziona la nutrizione e l'ossigenazione di tutti i tessuti e organi del corpo. Il cuore si attiva per mantenere l'omeostasi di tutti gli organi ( cervello, reni, fegato, muscoli, cuore stesso). La sua funzione è far circolare continuamente il sangue in quantità e velocità adeguate in tutti gli organi, allo scopo di portar loro nutrimento e ossigeno e togliere da essi le scorie e l'anidride carbonica. Attraverso il circolo venoso superficiale ha anche una funzione omeostatica atta a mantenere costante la temperatura del corpo (sotto i 37°C). Lo shock calorico della sauna determina una reazione di vasodilatazione cutanea generalizzata e improvvisa che favorisce una ipersudorazione e raffreddamento del corpo per mantenere costante la temperatura interna: ciò causa perdita acuta ed improvvisa di liquidi con richiamo di liquidi da altri tessuti e aumento del letto vascolare periferico con conseguente caduta della pressione arteriosa (ipotensione). Per compensare a ciò il cuore aumenta la frequenza del battito ( fino a raddoppiare arrivando a 120 battiti/m'), con conseguente aumento dello sforzo e consumo di ossigeno e glucosio. In un cuore normale la sauna rafforza ed allena il cuore stesso, prevenendo possibili patologie cardiache. Ha però anche numerosi effetti benefici e terapeutici su numerose patologie cardiache: è consigliata nei pregressi infarti miocardici, nelle patologie ischemiche dopo posizionamento di stendt coronarico, nelle forme di bradicardie spontanee e non indotte da farmaci, nell'insufficienza cardiaca cronica ( allenando il cuore e riducendo i liquidi circolanti), nell'ipertensione arteriosa, nell'ipotensione arteriosa.

 

Controindicazioni:

La sauna è controindicata nelle infezioni acute in genere; febbre, raffreddori, influenza) ed in  particolare e in alcuni casi di asma , bronchiti. Controindicato nelle forme di reumatismo articolare e artrite reumatoide in acuzie. Sconsigliata nelle infiammazioni acute neuromuscolari, nel ciclo mestruale in atto . Da evitare nell'insufficienza renale per perdita eccessiva di liquidi ed elettroliti. Controindicata nelle patologie neurologiche come epilessia, interventi neurochirurgici recenti. Controindicato in gravidanza.. Evitare di entrare in sauna digiuni o dopo pasti abbondanti. Nell'insufficienza cardiaca acuta o cardiopatia degenerativa, cardiopatie infiammatorie.

 

ANNALI DI RICERCA CLINICA

https://www.aisa.it/spirito-corpo/la-sauna-dal-punto-di-vista-medico/

SPA Prestige - norme Anti - Covid

€ 40,00Prezzo
  • Borsa di benvenuto con: accappatoio, telo, costume monouso, ciabattine.

    Set beauty con: Shampoo, Bagnoschiuma.

     

RIlassati.... con la persona amata, con un' amica, con piu' amici, in un'oasi di pace, per dimenticare tutto e tutti...

C28A7064.JPG
C28A7485.JPG
C28A7432.JPG
C28A7233.JPG
C28A7289.JPG
C28A7501.JPG
C28A7396.JPG
C28A7488.JPG